SE IL BANCOMAT TRATTIENE LA TESSERA LA BANCA E' RESPONSABILE


La carta bancomat viene trattenuta dallo sportello precedentemente manomesso da terzi ed il cliente viene invitato dal direttore a ripassare il giorno seguente per il ritiro. Nel frattempo vengono sottratti 7.000,00 euro dal conto.

Per la Suprema Corte di Cassazione (sentenza 19 gennaio 2016 n.806) sussiste la responsabilità della banca, che è venuta meno al suo dovere non mettendo subito in allarme il cliente ed omettendo la verifica della manomissione del bancomat da parte di tezi.